L'educazione di 'The Wire'

Registrato sotto:

  • tv

Quindici anni dopo la prima del dramma storico della HBO, ripercorriamo l'intenso esame dello show sul sistema scolastico pubblico americano e sui quattro giovani attori al centro della storia



J ermaine Crawford era troppo giovane per capire. Quando si è unito al cast di Il cavo da adolescente, l'attore ora ventiquattrenne mi ha detto: 'Non avevo assolutamente idea di cosa facessi parte'. Ha iniziato a dare un senso al suo ruolo nello show in cui era stato coinvolto solo quando lo scrittore-produttore Ed Burns gli ha fatto un discorso di incoraggiamento. Quel giorno, il cast e la troupe stavano girando una scena per la quarta stagione dello show in una vecchia scuola elementare di Baltimora . Crawford, che interpreta il povero ragazzo di terza media Duquan 'Dukie' Weems, era circondato da bambini locali che giocavano a studenti.



'Guardati bene intorno', Crawford ricorda che Burns gli disse. 'Molti di questi bambini in questa classe sono Dukies della vita reale e tu stai raccontando le loro storie.' All'allora quattordicenne Crawford capì subito cosa stava facendo. Il programma è tecnicamente una finzione, ha detto, 'ma diceva la dannata verità'.

Quindici anni dopo che l'opera del creatore David Simon è stata presentata in anteprima su HBO il 2 giugno 2002, rimane una rappresentazione senza pari del funzionamento interno di una città americana in declino . Il cavo affetta profondamente le decadenti istituzioni pubbliche di Baltimora. 'Forse è l'unico racconto in televisione', Simone ha detto Il newyorkese dieci anni fa, 'questo suggerisce apertamente che i nostri costrutti politici, economici e sociali non sono più praticabili, che la nostra leadership ci ha deluso inesorabilmente e che no, non staremo bene'. Attraverso gli occhi di un insieme eterogeneo di agenti di polizia, spacciatori di droga, politici e cittadini, il pubblico vede come questi fallimenti influiscano una comunità a maggioranza afroamericana . La serie infame mai vinto un Emmy , ma ora viene utilizzato come strumento didattico nelle aule di tutto il paese.



Che lo spettacolo si sia rivelato saggio e profetico non è di alcun conforto per Burns. 'È invecchiato bene solo perché il mondo è effettivamente peggiorato rispetto a quello con cui abbiamo creato' Il cavo ,' ha detto Burns, un ex Detective di Baltimora che divenne il partner di scrittura di Simon. Perché Burns arrivasse a quel punto, non dovevamo nemmeno parlarne la morte di Freddie Gray , La recente nota del procuratore generale Jeff Sessions implorando i pubblici ministeri federali di chiedere ancora una volta le pene più dure possibili per i reati di droga non violenti, o un disegno di legge sull'assistenza sanitaria sostenuto dal presidente Trump che lascia 23 milioni di persone in più senza assicurazione .

La brutalità della polizia, la guerra alla droga sbagliata e le politiche che predano i poveri: queste cose non sono scomparse da allora Il cavo avvolto dopo cinque stagioni nel 2008. 'Risuona ancora', ha detto il 70enne Burns, che in questi giorni vive nelle zone rurali del West Virginia. È orgoglioso di aver contribuito a plasmare il programma storico, ma non ha interesse a rivederlo. Non c'è bisogno. 'Non torno indietro', ha detto Burns. «Conosco intimamente quel mondo. Per me è solo una tragedia. Non devo vederlo. In un certo senso l'ho vissuto». (Simon ha visto a lungo Il cavo avere un greco tragedia .)

Lo spettacolo è pieno di personaggi che, con poche altre opzioni, hanno percorso percorsi autodistruttivi. Il pubblico non riesce spesso a vedere tutti i fattori, interni ed esterni, che li hanno portati fuori strada. Ma nella quarta stagione, ci vengono presentati quattro adolescenti neri il cui futuro è incerto. L'arco si svolge nell'arco di un semestre alle medie. È dolorosamente commovente. 'Stai vedendo la vita dei bambini in gioco', ha detto Burns, 'e questo è un dramma potente'. Il cavo non era mai stato meglio di quando raccontava le loro storie.



Burns era particolarmente attrezzato per esaminare un sistema di istruzione pubblica all'interno della città. Dopo aver trascorso due decenni come poliziotto e aver scritto il libro The Corner: un anno nella vita di un quartiere del centro città con Simon, negli anni '90 diventa insegnante di geografia alla Hamilton Middle School di Baltimora.

'Sono stato un poliziotto per 20 anni e sono stato nel 'Nam per un anno, e entrare in quella classe è stata probabilmente la cosa più difficile che abbia mai fatto', ha detto Burns. 'C'è una disconnessione totale da qualsiasi altra esperienza.' Nel interviste , Burns ha citato il fatto che durante il suo primo anno di insegnamento 13 dei suoi figli sono stati uccisi. Ha detto che il pensiero prevalente tra i suoi colleghi di Hamilton, che aveva una popolazione studentesca prevalentemente nera, era: 'Non puoi fare nulla per questi ragazzi'.

Nella quarta stagione di Il cavo , questo è più o meno l'ambiente in cui entra Roland Pryzbylewski. Interpretato da Jim True-Frost, 'Prez' è un detective spericolato che ha lasciato la polizia per la vergogna dopo aver sparato per errore a un ufficiale nero in borghese. Alla ricerca di un cambiamento di carriera redentore, accetta un lavoro come insegnante di matematica nella fittizia Tilghman Middle School. L'alter ego di Prez nella vita reale non aveva esperienza in classe, ma sua moglie ha insegnato a Baltimora per due anni. True-Frost ha ricordato che Burns ha ridacchiato sommessamente quando ha raccontato la storia di uno dei suoi colleghi insegnanti che diceva: 'Ho combattuto in Vietnam. Questo è peggio.'

All'inizio, Pryzbylewski è sopraffatto. Ma apprende rapidamente la verità: 'Il sistema', ha detto True-Frost, 'è messo contro i ragazzi davvero poveri'. Quando Michael Lee ( Tristan Wilds ), Namond Brice ( Julito McCullum ), Randy Wagstaff ( Maestro Harrell ), e Dukie ( Crawford ) entrano nell'orbita di Prez, sono già nei guai.

'La sfida di farli tornare indietro all'età in cui li incontriamo è erculea', ha detto Burns. 'Se non hai intenzione di investire negli anni più formativi della tua vita, da zero a 3, ci sono così tanti danni. Quel danno diventa solo più intenso mentre percorrono la strada della povertà.'

Il brillante ma timido Dukie vive con i suoi genitori tossicodipendenti in una casa senza acqua corrente. È implicito che il cervellone e meditabondo Michael sia stato abusato dal suo patrigno. L'intraprendente Randy, che vende caramelle ai suoi compagni di scuola, è in affidamento. Il gruppo è completato dal ribelle Namond, il figlio dell'agente antidroga incarcerato Wee-Bey Brice, che interrompe costantemente la lezione.

I quattro ragazzi si uniscono per navigare nella vita a Baltimora occidentale. Se il loro legame sullo schermo sembrava reale, è perché lo era. La loro amicizia è nata molto prima dell'inizio delle riprese della quarta stagione.

A metà degli anni 2000, prima di fare un'audizione per un ruolo televisivo, Julito McCullum ha dovuto compilare un modulo di informazioni di base. Una domanda lo ha lasciato perplesso: 'Qual è il tuo programma televisivo preferito?' Incerto su cosa scrivere, ha chiesto a sua madre, che ha detto: 'Basta mettere Il cavo . Se questo show farà mai dei bambini, devi esserci anche tu.'

Due settimane dopo, l'adolescente di Brooklyn stava leggendo per Namond. Quel giorno, ricordò McCullum, Simon indossava una maglia viola dei Baltimore Ravens. 'Ero pietrificato', disse McCullum con una risata. 'David sembrava così cattivo.'

Tuttavia, McCullum ha ottenuto la parte e presto è stato a Baltimora per le riprese con il cast. Beh, non esattamente. Primo, Wilds - a 16 anni, il più anziano del gruppo - McCullum, Harrell e Crawford hanno trascorso circa un mese a Il cavo 'S nuovo ufficio di produzione in Colombia, Maryland. Lì hanno frequentato una versione improvvisata della scuola. 'Era come un campo', ha detto McCullum. Il quartetto passava il tempo a guardare I Griffin e Anchorman , giocare a basket in un vicino centro ricreativo e perdersi su Internet. Harrell ha persino aiutato McCullum a creare una pagina su Myspace. (Ricorda: questo era il 2005.) Come con qualsiasi gruppo di amici, c'erano occasionali lotte interne. 'Jermaine ha avuto la cosa più difficile', ha detto Harrell. «Era il più giovane. Gli ho dato una tonnellata di merda che non era giustificata.' Crawford ha detto: 'È stato molto difficile'.

La loro formazione includeva anche sessioni con Robert Chew. Il defunto nativo di Baltimora , un attore e insegnante che ha interpretato il boss della droga 'Proposition' Joe Stewart, ha lavorato a stretto contatto con i quattro giovani protagonisti dello show. Ha guidato gentilmente gli adolescenti attraverso copioni tristi ed emotivamente complessi. 'Ci ha aiutato a superare strati di disagio', ha detto Crawford, 'e ha reso il più semplice possibile raggiungere il luogo in cui dovevamo essere'.

'I ragazzi sarebbero così premurosi con lui', ha detto Burns. Con Chew, ha aggiunto Burns, i ragazzi hanno formato questo legame. Ognuno diceva: 'Potresti farlo in questo modo' o 'Potresti provare così'. Sono entrati con un'idea davvero forte su come interpretare la scena.'

Senza Chew, McCullum dice che non è sicuro che sarebbe stato in grado di riportare in vita Namond. Ai suoi allievi su Il cavo , Chew era più di un semplice mentore. 'Ci ha fatto capire', ha detto McCullum, 'che cos'era tutta questa faccenda'.

Mentre la quarta stagione si svolge, Prez inizia a capire ciò che lo circonda. 'Sapendo chi è Pryzbylewski, non potrebbe entrare ed essere un individuo dominante', ha detto Burns. Ma rendendosi conto che la direttiva dei suoi capi di concentrarsi sulla preparazione delle sue classi per i test standardizzati di stato non è minimamente efficace, l'insegnante cambia il suo approccio.

'Se hai un programma di lezioni e fallisce e ti incolpi, sei sulla buona strada per diventare un buon insegnante', ha detto Burns. «Se dai la colpa ai ragazzi, dovresti trovarti un altro lavoro. E quello che Prez ha fatto è stato dire: 'Perché ho fallito? Perché non li ho raggiunti?''

Per coinvolgere le sue classi, Burns sapeva che doveva essere creativo. 'Insegnavo in seconda media con bambini che leggevano a un livello di prima elementare', ha detto. 'Quindi parlare di qualsiasi tipo di storia non ha senso. Ti aggiusti.' Così ordinò galloni di colla di Elmer e migliaia di bastoncini per ghiaccioli e condusse progetti di ingegneria di base. 'Ai bambini è piaciuto molto', ha detto Burns. 'È stato pratico ed era qualcosa che non avevano mai fatto prima, ovvero uscire da sotto la scrivania'.

Nel Il cavo , Prez scopre che ai suoi studenti piace tirare i dadi. Con sorpresa dei suoi colleghi, usa il gioco per insegnare la probabilità. Ha anche i suoi figli che misurano la loro altezza e apertura alare e installa un computer che è stato estratto dal magazzino. L'adattamento di nuovi metodi porta a una manciata di sviluppi positivi.

Pur essendo ancora freddo con Prez, Michael si dimostra eccellente in matematica. Dukie, a cui il suo insegnante dà con discrezione vestiti e cibo puliti, mostra le sue abilità informatiche. E quando Randy scopre che le caramelle sfuse possono essere acquistate a buon mercato su Internet, si illumina e chiede con successo a Prez di ordinargliene alcune con una carta di credito.

Nel frattempo, Namond viene ritirato dalla classe e messo in una stanza con altri nove studenti altrettanto dirompenti. Il programma di prova, co-gestito da Howard 'Bunny' Colvin, un ex ufficiale di polizia con un occhio alla riforma, prende in considerazione i bisogni degli adolescenti il ​​cui comportamento è radicato nel trauma. A poco a poco, alcuni dei bambini iniziano a mostrare progressi.

I guadagni, tuttavia, sono per lo più confinati all'aula. Come mi ha ricordato Burns, una tipica giornata scolastica dura solo sei ore. E a seconda del distretto, i bambini sono in classe solo per circa 180 giorni all'anno. 'Ciò lascia un sacco di tempo quando non sono a scuola', ha detto Burns. Per Michael, Namond, Randy e Dukie, questo è un problema.

È facile dimenticare che nella premiere della quarta stagione, i quattro giovani protagonisti si stanno effettivamente godendo i loro ultimi giorni di vacanza estiva. Una parte dell'episodio ruota attorno ai ragazzi che fanno pipì in palloncini d'acqua e li lanciano ai bulli del quartiere. Il piano fallisce, Michael viene picchiato e Namond regala a tutti un gelato. (Harrell ha ricordato che durante le riprese di quella scena, McCullum lo ha preso in giro sulla scelta del dolcetto congelato di Randy: un comicamente gigantesco ghiacciolo multicolore .)

Se c'è ancora un po' di innocenza nel loro mondo, però, presto svanisce. Il destino dei ragazzi racchiude l'etica di Simon del non-staremo-tutto-giusto.

Dopo aver consegnato un messaggio apparentemente innocuo per lo spacciatore Little Kevin, Randy scopre che il messaggio ha portato all'omicidio di uno spacciatore rivale. Randy è presto sopraffatto dal fardello del suo segreto. Mentre cerca di togliersi dai guai a scuola, dice al vicepreside - e poi alla polizia - quello che sa. Poi, dopo che il detective Thomas 'Herc' Hauk ha erroneamente fatto sapere a Little Kevin che Randy è stato interrogato come testimone, viene fuori la voce che ha parlato con la polizia.

Randy viene picchiato a scuola, spingendo il sergente Ellis Carver ad assegnare una scorta di polizia a casa della madre adottiva dell'adolescente, la signorina Anna. Non sorprende che la garanzia di sicurezza del detective sia vuota. Quando qualcuno telefona per una falsa denuncia di violenza contro un poliziotto, l'ufficiale di turno se ne va. A quel punto, gli adolescenti bombardano la casa, lasciando la signorina Anna in condizioni critiche con ustioni di secondo e terzo grado.

Questo porta a una delle scene più memorabili e avvincenti della storia della TV. Quando Carver fa visita a Randy nella sala d'attesa dell'ospedale, il ragazzo comprensibilmente non vuole sentire le scuse del detective. 'Ci aiuterai, eh?' dice Randy mentre la sua voce si alza e Carver si allontana. 'Ti prenderai cura di me? Ti occuperai di me, sergente Carver? Lo intendi? Mi prenderai cura di me? Hai promesso? Mi hai dato le spalle, eh?'

True-Frost ha definito la performance di Harrell 'assolutamente devastante'. Il suo obiettivo, ha detto Harrell, era 'incanalare la sensazione di abbandono'. A causa dei fallimenti di una serie di adulti nella sua vita, Randy viene messo in una casa famiglia, dove la sua reputazione di spia si traduce in più pestaggi.

Michael, d'altra parte, è in un diverso tipo di guaio. Non sapendo come affrontare il suo patrigno violento, chiede aiuto al boss della droga Marlo Stanfield. Il miglior sicario di Stanfield, Chris Partlow, poi picchia brutalmente a morte il predatore di bambini. In cambio, Michael inizia a lavorare per Marlo.

Game of Thrones stagioni più brevi

Nel frattempo, Dukie è soggetto a una promozione di metà anno in prima media. A disagio dopo essere stato allontanato prematuramente da un ambiente in cui stava iniziando ad avere successo, lascia il liceo prima ancora che inizi il suo primo giorno. Quando la famiglia di Dukie viene nuovamente sfrattata, si trasferisce a vivere con Michael e il suo fratellino Bug, per il quale Marlo ha affittato un appartamento.

'Michael era il più intelligente del gruppo', ha detto Burns. «E ha letto com'era il mondo e si è adattato ad esso. I veri spacciatori di droga vedono in tenera età da che parte volare, sai? In un'epoca diversa e in un luogo diverso, questi ragazzi probabilmente sarebbero stati i nostri baroni rapinatori o la nostra gente di Goldman Sachs. Nel loro mondo, è lo spaccio di droga. Non c'è altra occupazione su cui puoi dipendere. Quello era Michael.'

E poi c'è Namond, che finalmente si rende conto che il gioco non fa per lui. Poco dopo lui dà droga al giovane subordinato Kenard da vendere , l'aggressivo pipsqueak afferma che i poliziotti hanno preso la scorta. Dopo aver realizzato che Kenard sta mentendo e ha tenuto il pacco per sé, Michael lo picchia a sangue. Quando Michael dice al suo amico di riprendersi il suo pacco, un Namond disturbato riesce a raccogliere solo quattro parole: 'Non lo voglio'.

Ci vollero anni prima che McCullum capisse il significato della linea. 'Questo è il momento in cui decide di dire verbalmente: 'Non voglio questa vita'', ha detto McCullum. 'Questa è l'unica scena che non dimenticherò mai. Rimarrà con me per il resto della mia vita.'

Namond in seguito si rompe, dicendo a Carver e al proprietario della palestra di boxe Cutty - un ex gangster - che non è adatto a seguire le orme di suo padre. 'Questo non è in me', dice Namond. Bunny Colvin, che mesi prima aveva riconosciuto l'intelligenza e il senso dell'umorismo di Namond, alla fine riceve la benedizione di Wee-Bey e adotta il ragazzo. Nell'universo di Il cavo , è un raro lieto fine.

'Tre di loro sono caduti, uno è uscito', ha detto Burns. 'Hai un tasso di fallimento del 75%. Probabilmente è basso.'

Alla fine della quarta stagione, il sistema scolastico di Baltimora sta affrontando un deficit di 54 milioni di dollari. Nonostante il deficit, il nuovo sindaco Tommy Carcetti – che ha già gli occhi puntati su Annapolis e non vuole alienarsi i potenziali elettori prendendo i soldi dei contribuenti – si rifiuta cinicamente di accettare fondi dal governatore repubblicano del Maryland. L'ufficio del sindaco stacca anche la spina al programma di Colvin, soprannominandolo tracking. (Questa era l'era del No Child Left Behind Act .) Quando il suo co-ricercatore cerca di dirgli che gli accademici saranno ancora molto interessati alle loro scoperte, un frustrato Colvin chiede: 'Quando cambia la merda?'

Burns sa che non esiste una soluzione rapida: il sistema scolastico di Baltimora nella vita reale ha recentemente affrontato un divario di budget di 130 milioni di dollari – anche se è certo che affrontare la povertà aiuterebbe. Con la sicurezza finanziaria, ha sottolineato Burns, i genitori possono trascorrere più tempo con i propri figli. E di conseguenza, è probabile che meno ragazzi finiscano come Michael, Randy e Dukie.

'Per ragioni sia economiche che politiche, non vogliamo guardare alla povertà', ha affermato Burns, un sostenitore di un reddito di base universale, una politica che il presidente Nixon due volte ha cercato di istituire . 'Non vogliamo percorrere quella strada. Perché è così profondo, così cambia la vita, che cambiarlo oggi, secondo le regole che abbiamo creato, sarebbe impossibile.'

Il cavo non fornisce una risposta alla domanda di Colvin, ma 15 anni dopo il suo debutto, lo spettacolo rimane potente anche per avere l'audacia di chiederlo. McCullum ha detto che ha ancora notizie degli insegnanti sulla quarta stagione. 'Grazie per aver fatto luce sul sistema scolastico della città', McCullum ricordava un detto. 'Non molte persone sanno che i problemi sono reali.' Un fan una volta ha detto ad Harrell che lo spettacolo è il motivo per cui è diventato un assistente sociale. E le persone continuano ad avvicinarsi a Crawford e a dirgli che sono cresciute come Dukie. 'È proprio come, santa merda ', ha detto Crawford. «Non era la mia storia. Sono davvero privilegiato di poter affrontare quel personaggio.'

Wilds, McCullum, Harrell e Crawford hanno tutti passato l'ultimo decennio a navigare con successo nel mondo dello spettacolo, ma sanno di essere indissolubilmente legati a Il cavo . Nove anni dopo che la serie è andata in onda, rimane straordinariamente rilevante. In questo c'è sia la bellezza che la vergogna.

'Questa storia sta accadendo proprio ora a qualcuno', ha detto Harrell. 'Non è stato risolto.'

Puoi trasmettere in streaming l'intero Il cavo sopra HBO GO e HBO ORA .

Divulgazione: HBO è un investitore iniziale in Il Ringer.

Articoli Interessanti

Messaggi Popolari

La Premier League e l'età dei primi sei

La Premier League e l'età dei primi sei

Breaking Down Corner Boys e il personaggio di Michael Lee

Breaking Down Corner Boys e il personaggio di Michael Lee

Tre osservazioni molto importanti su questa foto dei razzi sulla spiaggia

Tre osservazioni molto importanti su questa foto dei razzi sulla spiaggia

Meraviglia senza età: DJ Shadow sta ancora costruendo vapore e aprendo nuovi orizzonti

Meraviglia senza età: DJ Shadow sta ancora costruendo vapore e aprendo nuovi orizzonti

Segui il percorso di minor resistenza: una storia orale di 'Office Space'

Segui il percorso di minor resistenza: una storia orale di 'Office Space'

Ciò che rende imperdibile 'Take Care' di Drake

Ciò che rende imperdibile 'Take Care' di Drake

Come comprendere lo stile visivo del 'ritorno a casa'

Come comprendere lo stile visivo del 'ritorno a casa'

La cronologia dell'ascesa e della caduta di Legion of Boom e come i Seahawks sono ancora pronti a competere

La cronologia dell'ascesa e della caduta di Legion of Boom e come i Seahawks sono ancora pronti a competere

La storia orale di 'The Town'

La storia orale di 'The Town'

La carriera di Eli Manning è incomparabile

La carriera di Eli Manning è incomparabile

Diana Taurasi gioca a basket con l'armatura dell'invincibilità

Diana Taurasi gioca a basket con l'armatura dell'invincibilità

Kyle Shanahan è sempre un passo avanti

Kyle Shanahan è sempre un passo avanti

'Quattro matrimoni e un funerale', 'I ragazzi' e una conversazione con il regista della seconda stagione di 'Mindhunter' Carl Franklin

'Quattro matrimoni e un funerale', 'I ragazzi' e una conversazione con il regista della seconda stagione di 'Mindhunter' Carl Franklin

Un mondo di dolore: la classifica definitiva dei film dei fratelli Coen

Un mondo di dolore: la classifica definitiva dei film dei fratelli Coen

'Scene da un matrimonio' condivide un playbook con 'Master of None' Stagione 3

'Scene da un matrimonio' condivide un playbook con 'Master of None' Stagione 3

La Scorecard: Hell on Perth

La Scorecard: Hell on Perth

Stephen Strasburgo sta finalmente lanciando come l'asso che avrebbe dovuto essere. Potresti non essere in grado di dirlo.

Stephen Strasburgo sta finalmente lanciando come l'asso che avrebbe dovuto essere. Potresti non essere in grado di dirlo.

L'insoddisfacente mitologia di 'Jackie'

L'insoddisfacente mitologia di 'Jackie'

È la fine di 'Mr. Robot' e mi sento bene

È la fine di 'Mr. Robot' e mi sento bene

'Lucky' è un tributo al volto indimenticabile di Harry Dean Stantonton

'Lucky' è un tributo al volto indimenticabile di Harry Dean Stantonton

Ricordando MF DOOM: visionario mascherato, supercriminale che piega le rime e leggenda dell'hip-hop

Ricordando MF DOOM: visionario mascherato, supercriminale che piega le rime e leggenda dell'hip-hop

TMZ arriva a 'Vendere il tramonto'

TMZ arriva a 'Vendere il tramonto'

Benvenuti alla Settimana dei videogiochi

Benvenuti alla Settimana dei videogiochi

In che modo gli inserzionisti utilizzano le emoji per indirizzarti

In che modo gli inserzionisti utilizzano le emoji per indirizzarti

La bella giornata di Ryan Reynolds e Jake Gyllenhaal in una stanza buia e senza finestre

La bella giornata di Ryan Reynolds e Jake Gyllenhaal in una stanza buia e senza finestre

Una classifica di ogni episodio di 'Black Mirror'

Una classifica di ogni episodio di 'Black Mirror'

A coronamento del Draft NFL della Generazione

A coronamento del Draft NFL della Generazione

Possono Rotten Tomatoes schiacciare un film al botteghino?

Possono Rotten Tomatoes schiacciare un film al botteghino?

'The Shawshank Redemption' con Bill Simmons, Chris Ryan e il papà di Bill

'The Shawshank Redemption' con Bill Simmons, Chris Ryan e il papà di Bill

7 dei migliori ristoranti di chef celebrità a Las Vegas

7 dei migliori ristoranti di chef celebrità a Las Vegas

Come il trio mancino di Bullpen di Atlanta ha aiutato a dare vita a una corsa di World Series

Come il trio mancino di Bullpen di Atlanta ha aiutato a dare vita a una corsa di World Series

Con una vittoria in 'Winners at War', Tony è il più grande che abbia mai interpretato 'Survivor'

Con una vittoria in 'Winners at War', Tony è il più grande che abbia mai interpretato 'Survivor'

David Lowery sulla regia dell'ultimo film di Robert Redford, 'The Old Man and the Gun'

David Lowery sulla regia dell'ultimo film di Robert Redford, 'The Old Man and the Gun'

Taylor Sheridan ha fatto della TV il suo ranch e ci stiamo solo pascolando

Taylor Sheridan ha fatto della TV il suo ranch e ci stiamo solo pascolando

Grandi piccoli tentativi: hai già visto 'The Undoing', anche se non l'hai fatto

Grandi piccoli tentativi: hai già visto 'The Undoing', anche se non l'hai fatto