Il makeover narrativo di Grayson Allen sta avvenendo molto prima del previsto

Bisogna fare qualcosa per rinnovare il primo fine settimana della stagione di basket del college. Il modo in cui è iniziata la campagna 2017-18 è andato bene, ma voglio più che bene. Voglio il ritorno dei giochi di portaerei così posso guardare Ohio State e i manager di Marquette pulire la condensa dal pavimento per un'ora. Voglio che la maratona di 24 ore di ESPN torni in modo da poter impostare la mia sveglia per vedere i giocatori con gli occhi intontiti fingere di non essere stanchi mentre danno una soffiata alle 6 del mattino Allo stato attuale, siamo stati trattati per una partita giocata in una base militare nella serata di apertura (la vittoria di Texas A&M per 88-65 sul West Virginia) e due partite principali giocate nella Champions Classic il martedì successivo. Questi dovrebbero trattenerci fino all'ondata di tornei di inizio stagione che include Battle 4 Atlantis, Jamaica Classic Montego Bay, Cayman Islands Classic e Jimmy Buffett TURKeyS e Caicos Thanksgiving Day TipOff Spectacular. (L'ultimo l'ho inventato io. Penso.) Ci sono stati sforzi recenti per rendere l'inizio di ogni stagione più eccitante, con il miglior esempio sono i Gavitt Tipoff Games tra il Big East e il Big Ten che sono iniziati nel 2015. Ma questo non è abbastanza.

La serata di apertura deve essere una cosa con le lettere maiuscole. Ora che Midnight Madness non è più sincronizzato in modo che ogni squadra inizi ad allenarsi allo stesso tempo, il basket del college è alla disperata ricerca di una notte in cui tutti possano riunirsi e festeggiare l'inizio della stagione. Ho scherzato a lungo sul fatto che la NCAA dovrebbe obbligare le prime quattro squadre nel sondaggio AP preseason a giocare in un torneo di tipoff con un'offerta automatica per il torneo NCAA sulla linea. Ora, sto facendo un ulteriore passo avanti: trasformalo in un torneo a 16 squadre. Fai in modo che le circa 30 squadre che dovrebbero essere in cima alla classifica precampionato blocchino la prima settimana del loro programma e fai in modo che 14 piccole scuole blocchino anche quella parte della loro lista. Alle squadre che non si classificano tra le prime 16 del sondaggio AP verrebbero assegnati incontri con le scuole piccole, mentre le squadre che lo fanno prenderebbero parte a un torneo di quattro giorni (giovedì, venerdì, sabato, domenica) con Ramificazioni di marzo in gioco. Chi se ne frega degli ovvi inconvenienti di questa idea (come i media che manipolano il voto dell'AP anche più del solito per ottenere determinate squadre in campo)? Ciò che importa è che il basket universitario avrebbe un modo fantastico per annunciare il suo arrivo. Inoltre, non è che questo sia più ridicolo delle squadre che giocano dall'altra parte del mondo o letteralmente sulle barche.



Se non altro, possiamo almeno spostare alcuni giochi di rivalità non congressuali fino all'Opening Night? Immagina se il primo venerdì della stagione 2018-19 arrivasse e ESPN trasmettesse UConn-Siracusa alle 19:00. ET, Kentucky-Indiana alle 9 e Arizona-Gonzaga alle 11 — con Cincinnati-Xavier, Kansas-Missouri e Notre Dame-UCLA che si svolgono su ESPN2. Dimmi con una faccia seria che non lasceresti un centesimo per comprare un'altra TV in modo da poter invitare i tuoi amici a guardare tutti questi giochi contemporaneamente. Non puoi.



12. A&M del Texas (1–0)

Si potrebbe sostenere che la Texas A&M abbia messo a segno la prestazione più impressionante di qualsiasi squadra nel paese finora, con gli Aggies che hanno battuto la Virginia Occidentale di 23 punti alla base aerea di Ramstein in Germania. Poiché questa è la mia colonna e posso fare ciò che voglio, farò questo argomento ora. A&M era senza playmaker titolare J.J. Caldwell e la prevista lotteria Robert Williams (entrambi sospesi); ha giocato contro una squadra tra i primi 15 che ha una delle migliori difese nel basket universitario; ed è arretrato di 13 punti a otto minuti dalla fine del primo tempo. Tuttavia, gli Aggies hanno trovato un modo per far uscire i Mountaineers dalla palestra. Admon Gilder (23 punti, nove rimbalzi e sette assist) e DJ Hogg (19 punti, sette rimbalzi e sei assist) sono stati incredibili dalla panchina, Tyler Davis (23 punti, 13 rimbalzi) è stato un mostro in basso, e Bob Huggins è rimasto con un cipiglio sudato sul viso quella... uh... era più o meno la stessa faccia che fa sempre.

Molto può cambiare da ora a gennaio, ma la SEC è la conferenza di potere con la gara più aperta per il titolo della stagione regolare. Se A&M riuscirà a farcela come ha fatto contro il West Virginia, anche se – specialmente una volta che Caldwell e Williams sono tornati nell'ovile – la SEC potrebbe non essere così imprevedibile dopotutto.



11. Miami (3-0)

Finora Miami ha annientato i suoi tre avversari (Gardner-Webb, Navy e Florida A&M) e non gioca una partita rilevante a livello nazionale fino a quando non va in Minnesota tra un paio di settimane. Sulla base di questo, potresti presumere che dovresti ignorare gli uragani per il momento. Metterei in guardia contro quella linea di pensiero. Questo è il modo in cui Miami ha operato in ciascuno degli ultimi anni: batte squadre inferiori e vola sotto il radar per le prime sei settimane della stagione, e poi sconvolge Duke e tutti vanno fuori di testa per come un gruppo di tizi trascurati in una scuola di calcio ha rovesciato i grandi e cattivi Blue Devils. Per tutto il tempo, coloro che seguono da vicino il programma degli uragani si chiedono se la vittoria debba essere considerata addirittura una sorpresa. (Promemoria: Jim Larrañaga è 5-3 contro Duke come capo allenatore di Miami e ha battuto i Blue Devils almeno una volta in cinque delle ultime sei stagioni.)

Non cadere di nuovo in quella trappola. Familiarizza con una formazione a quattro guardie che include alcuni dei migliori giocatori di backcourt in America (Bruce Brown Jr., Lonnie Walker, Ja'Quan Newton e Dejan Vasiljevic). Comprendi che i 'Canes avranno probabilmente una delle 20 migliori difese della nazione e aspettati che restino in giro nella caccia al titolo ACC fino alla fine. E quando Miami consegnerà a Duke la sua prima sconfitta stagionale il 15 gennaio e tutti i tuoi amici si mostreranno scioccati, dì loro che l'hai visto arrivare da un miglio di distanza perché hai letto le classifiche di potere più potenti nel basket universitario.

10. Cincinnati (3-0)

Ho bloccato due ore giovedì sera per guardare Cincinnati giocare a Coppin State. Il piano era di affondare i denti nelle X e nelle O e analizzare ciò che rende la squadra più talentuosa che Mick Cronin abbia mai allenato così bene. Quando i Bearcats sono balzati in vantaggio di 20-4 al primo timeout dei media, però, ho deciso che avevo visto abbastanza per arrivare a una conclusione: tutto. Tutto fa bene a questa squadra.



Cincy è bravo in difesa, è bravo in attacco e se esistesse una cosa del genere nel basket, sarebbe bravo anche nelle squadre speciali. E sì, capisco che Coppin State fa schifo. Ma non mi interessa se Cincinnati stava giocando a Girl Scouts. Essere in su 20-4 su chiunque dal primo timeout mediatico di una partita è assurdo, così come vincere tre partite contro avversari di Division I con un margine medio di oltre 41 punti. Non voglio andare troppo avanti con me stesso, ma sono già più eccitato per il match Xavier-Cincinnati di quest'anno il 2 dicembre di quanto non lo sia stato per qualsiasi Crosstown Shootout nella mia vita.

9. Carolina del Nord (2-0)

Lo stiamo facendo? Siamo sicuri che non sia troppo presto? Ah, fanculo: proviamoci. Facciamo partire la campagna del giocatore nazionale dell'anno di Luke Maye. Il ragazzo è un eroe del torneo NCAA che ha una media di 23 punti, 9,5 rimbalzi e due assist a partita per il campione nazionale in carica. Non mi interessa se mancano solo due partite alla stagione della squadra. Ho iniziato le campagne NPOY con meno in passato e puoi essere dannatamente sicuro che lo farò di nuovo. (Versare uno per la campagna Jo Lual-Acuil Jr. NPOY che ho provato a iniziare l'anno scorso dopo che Baylor ha battuto l'Oregon nella seconda partita della stagione e Lual-Acuil aveva una media di 10 punti, 11,5 rimbalzi e 5,5 stoppate a partita a il tempo.)

Dobbiamo essere intelligenti su questo, però. Il compagno di squadra di Luke Maye nella Carolina del Nord è Joel Berry II, un favorito della NPOY pre-stagione che è molto più conosciuto tra i fan occasionali. Sarà dura per Luke Maye uscire dalla sua ombra. Ecco perché penso che Luke Maye dovrebbe sempre essere chiamato con il suo nome completo. C'è solo qualcosa che esce dalla lingua, per non parlare del fatto che Luke e Maye da soli sono troppo vaghi.

L'ovvia eccezione a questa regola è l'applauso prolungato e unificato di Luuuuuuuke che i fan della Carolina scoppiano quando Luke Maye si mette davvero a cucinare. Ma per il resto Luke Maye dovrebbe essere chiamato Luke Maye per scopi di branding. Ora tutto ciò di cui abbiamo bisogno è uno slogan e un hashtag. Tutto quello che ho adesso è LUKE MAYE DON'T PLAYE e #TheEyebrowsalArousal. Possiamo fare di meglio. Facciamo questo in officina.

8. Florida (2-0)

A parte le profezie del giorno del giudizio sulla commozione cerebrale che si realizzano e affondano l'intero sport del calcio, cosa ci vorrebbe per una scuola di calcio per trasformarsi in una scuola di basket nell'era moderna degli sport universitari? Non sto parlando di posti in cui il calcio è solo leggermente più importante del basket come, ad esempio, il Wisconsin. Sto parlando di una scuola come la Florida, dove il calcio è inequivocabilmente lo sport preferito da decenni e dove il basket è stato tradizionalmente considerato un ripensamento. io seguo Nazione SB Spencer Hall, scrittore e tifoso sfegatato dei Gators su Twitter, il che significa che ho una conoscenza di base di proprio come deludente il programma di calcio della Florida è stato da quando Urban Meyer ha lasciato Gainesville . Eppure, anche se includi l'era Meyer in Florida, il programma di basket dei Gators ha comunque avuto più successo della squadra di calcio negli ultimi 20 anni. È sicuramente in una posizione migliore ora, poiché la squadra di Mike White sta uscendo da un posto Elite Eight la scorsa primavera. Con una media di 112 punti in due gare nel 2017-18, questa volta sembra proprio una minaccia da Final Four.

So che siamo ancora un loooooooong lontano dai fan della Florida anche solo pensando di interessarsi al programma di basket più che alla squadra di football. Ma questo è il punto centrale nel tirare fuori tutto questo: quanto tempo avrebbe bisogno la squadra di basket dei Gators per superare la squadra di calcio affinché la base di fan consideri di cambiare il suo sport preferito? Dieci anni? Venti? Cinquanta? Prima di deridere quella che potrebbe sembrare un'idea ridicola, lascia che ti ricordi che un cambiamento simile è avvenuto in passato: il calcio di Siracusa ha avuto Jim Brown negli anni '50, ha vinto un campionato nazionale nel 1959, è rimasto imbattuto nel 1987 ... e poi è finito con Greg Paulus come quarterback sei anni dopo che Carmelo Anthony ha portato gli Orange a un titolo nazionale di basket.

orari di programmazione dei film d'azione 2017

Relazionato

Jim Boeheim è il più grande allenatore che non si è mai adattato alla parte

7. Kentucky (2-1)

Il Kentucky ha perso una partita contro il Kansas martedì, perdendo 65-61 in una gara in cui i Wildcats sono andati 3 su 13 da oltre l'arco, hanno commesso 18 palle perse e sono rimasti in svantaggio praticamente per l'intera notte. Eppure Big Blue Nation sembrava generalmente soddisfatto del risultato. Come è possibile?

La cosa strana è che non penso che i fan del Kentucky siano ridicoli a sentirsi così. Ecco le uniche cose di cui sono certo dei Wildcats in questo momento: l'intero elenco è lungo e atletico e la matricola Kevin Knox è uno stallone assoluto. Questo è tutto. Questo non vuol dire che gli altri giocatori dei Cats non sbocceranno in stelle con il passare dell'anno. Ma finora il Kentucky che abbiamo visto non può dribblare, passare o tirare, e la maggior parte degli esperti concorda sul fatto che queste tre abilità sono importanti per le squadre di basket.

Eppure, la lunghezza e l'atletismo del Kentucky hanno inghiottito vivo l'attacco del Kansas, e i Cats hanno perso contro i Jayhawks solo per quattro, nonostante abbiano lottato per far cadere qualcosa. Ad un certo punto questo gruppo dovrà capire la sua situazione da playmaker e trovare qualcuno diverso da Knox per segnare costantemente. Potrebbe fare di peggio che avere un roster pieno di ragazzi ultra-atletici con un'apertura alare di 7 piedi come base, però.

Metà tempo

È l'intervallo, il che può significare solo una cosa: è ora di Dick's Degrees of Separation, il gioco su Internet più moderatamente divertente che coinvolge il basket universitario! Conosci il trapano: ti do il punto finale di una tangente di Dick Vitale e tu scegli il percorso che ha preso per arrivarci. Passiamo agli affari.

Durante la partita Kansas-Kentucky di martedì a Chicago, come ha fatto Dick Vitale a parlare di Rice?

PER. Mentre la trasmissione torna da una pausa dell'intervallo, Vitale dice al suo partner Dan Shulman che è bello essere tornato. Shulman risponde dicendo che gli piace chiamare le partite di baseball durante l'estate, ma che non c'è niente che gli piaccia di più che sedersi accanto a Dickie V. Parlando di baseball, Vitale menziona quanto siano state fantastiche le World Series e quanto sia felice per la gente di Houston, dopo tutto, hanno dovuto sopportare l'uragano Harvey. Quindi ricorda agli spettatori che Houston ha una manciata di programmi di basket della Divisione I: Houston, Texas Southern, Houston Baptist e Rice.

B. Viene mostrato un promo per il prossimo gioco 76ers-Lakers che andrà in onda su ESPN, spingendo Shulman a menzionare i recenti commenti di Ben Simmons sulla sua stagione solitaria alla LSU. Vitale si scatena su quelle osservazioni, ammettendo che Simmons ha ragione sul fatto che il sistema deve essere riparato, ma chiarendo che pensa che sia ingiusto che il programma della LSU debba affrontare qualsiasi pubblicità negativa. Vitale dice di provare sentimenti per l'allenatore dei Tigers Will Wade, che ha lasciato la VCU per unirsi alla LSU a marzo. Shulman informa quindi gli spettatori che il nuovo allenatore di VCU è Mike Rhoades, che ha lavorato per l'ultima volta alla Rice.

c. Vitale e Shulman discutono della serie di 13 titoli consecutivi Big 12 della stagione regolare di Bill Self in Kansas, portando Vitale a dire che pensa che Self abbia buone possibilità di farcela 14 di fila nel 2017-18. Secondo Vitale, questo perché il Big 12 non è così forte come di solito. Vitale conferma il suo punto esaminando i problemi che devono affrontare alcuni programmi Big 12 prima che Shulman dica che è vero il contrario per la SEC. Vitale e Shulman passano quindi attraverso le squadre SEC che preferiscono, finendo per atterrare in Florida. Ciò spinge Vitale a menzionare quanto ama Egor Koulechov, un trasferimento da Rice.

6. Kansas (2-0)

Ci sono due modi per i fan di Jayhawks di elaborare la vittoria a quattro punti del Kansas contro il Kentucky martedì. Il primo è semplicemente riconoscere che vincere fa bene e apprezzare la sconfitta di una squadra tra i primi 10 che in precedenza aveva fumato i Jayhawks nella Champions Classic. Qualunque problema esista può essere risolto in seguito. Tutto ciò che conta è che il Kansas aveva a disposizione sette giocatori con borse di studio e ha ottenuto una vittoria che potrebbe essere preziosa quando arriverà il momento per il comitato di seminare le squadre nel torneo NCAA.

L'altra mentalità sarebbe quella di contare le somiglianze tra la partita di questa settimana e la sconfitta per 74–60 del Kansas contro l'Oregon negli Elite Eight del 2017, quando i Jayhawks si sono raffreddati dalla linea dei 3 punti e sono stati completamente dominati dai Ducks. Come nel caso della scorsa stagione, il Kansas è entrato quest'autunno aspettandosi di appoggiarsi pesantemente sulle sue guardie, ma con la matricola a cinque stelle, il grande Billy Preston's idoneità improvvisamente in questione , quell'identità è diventata drammaticamente più pronunciata. Ciò significa che i Jayhawks saranno probabilmente un live dei 3, muoiono del 3 team, il che è fantastico quando artisti del calibro di Devonte' Graham, Malik Newman e Svi The Ukrainmaker Mykhailiuk si scaldano, ma è meno divertente quando si rende conto che dal vivo the 3, die by the 3 è una frase che non è mai stata usata in una luce positiva nella storia del basket universitario.

La partita di martedì - con i Jayhawks che vanno 8 su 28 dal fondo contro una squadra con un vantaggio di dimensioni e atletismo - è stata essenzialmente uno scenario da incubo per Bill Self, ma la sua squadra ha comunque trovato un modo per sopravvivere. Se si verifica uno scenario simile lungo la strada, il Kansas sarà in grado di fare lo stesso?

5. Stato di Wichita (2-0)

Landry Shamet, il miglior giocatore dello stato di Wichita, sta tornando al 100% di salute dopo aver subito un intervento chirurgico al piede durante l'estate. Markis McDuffie, il secondo miglior giocatore del programma, rimane fuori mentre si sta riprendendo da un infortunio al piede. Nonostante ciò, gli Shockers sono riusciti a portare un vantaggio di 25 punti nell'intervallo del match di lunedì contro il College of Charleston, che restituisce tutti i suoi pezzi chiave da una squadra di 25 vittorie ed è il forte favorito per vincere la Colonial Athletic Association. Wichita State rotolato, 81-63.

L'opinione nazionale sugli Shockers è sempre così divisa che puoi prendere quello che vuoi dal paragrafo sopra. Se credi che Wichita State sia perennemente sopravvalutato, il pensiero di me che suggerisco che una vittoria contro il College of Charleston è in qualche modo impressionante probabilmente ti ha fatto tirare un muscolo dal ridere così forte. E se sei un fan di Wichita State (o peggio, un membro dei media di basket del college), c'è la possibilità che tu scoppi in un applauso o gridi PREDICAZIONE! dopo averlo letto. (O forse hai fatto qualcosa di leggermente meno drammatico.) Il punto è che non abbiamo ancora un'idea di quanto siano bravi gli Shockers in questa stagione, ma a differenza delle stagioni passate, questo dovrebbe cambiare presto. Nelle prossime sei settimane, Wichita State giocherà nel Maui Invitational, si recherà a Baylor e Oklahoma State, ospiterà l'Oklahoma e aprirà la conferenza visitando UConn.

4. Stato del Michigan (1-1)

Gli Spartans hanno perso contro Duke 88-81 martedì nonostante il fatto che Marvin Bagley III – probabilmente il miglior giocatore dei Blue Devils – fosse limitato a soli 10 minuti di tempo di gioco. Sembrerebbe di cattivo auspicio per le possibilità dello Stato del Michigan di andare avanti. Ma la verità è che la squadra di Tom Izzo ha davvero solo bisogno di risolvere due problemi per diventare grande come la maggior parte dei fan e degli analisti si aspettava che sarebbe andata in questa stagione.

Il primo è la situazione del playmaker. Cassius Winston attualmente inizia su Lourawls Tum Tum Nairn Jr. perché Winston è più grande, più abile e teoricamente dovrebbe rendere l'attacco più esplosivo. Ma la massima priorità degli Spartans nella posizione dovrebbe essere trovare un giocatore che possa mettere insieme tutti i pezzi, non qualcuno che inietti il ​​maggior talento possibile in una formazione iniziale già carica. Ecco perché penso che Nairn, che è un leader e un difensore migliore di Winston, alla fine dovrebbe riavere il lavoro iniziale.

L'altro problema è capire come giocare a Miles Bridges al 4. Il suo futuro NBA potrebbe trovarsi sulla fascia, e ha dimostrato di poter colpire regolarmente i tiri dall'esterno. Ma il set di abilità di Bridges e il telaio da 6 piedi-7, 225 libbre gli danno la struttura perfetta di un ala grande del college. È scomparso per lunghi tratti contro la zona di Duke mentre fluttuava intorno al perimetro in attesa di raccogliere 3, il che andava bene nel senso che ha tirato bene (5 su 10) dalla profondità, ma è stato problematico in quanto è troppo talentuoso per non essere più assertivo. In un mondo perfetto, Bridges trascorrerebbe più tempo nella vernice mentre di tanto in tanto esce per colpire i 3 e togliere i difensori dal palleggio.

Questo non è un mondo perfetto, però. Il secondo e il terzo miglior giocatore dello stato del Michigan sono Jaren Jackson Jr. 6 piedi-11 e Nick Ward 6 piedi-8, il che significa che l'unico modo per Bridges di giocare il 4 è che uno di quei ragazzi esca dal panchina. La mia ipotesi è che Izzo sceglierà di mantenere lo status quo e spera che Winston e Bridges riescano a capire le cose. Se fossi l'allenatore, però, proverei a portare Ward fuori dalla panchina (dato che è così incline al fallo), facendo partire Nairn come playmaker e facendo scivolare Winston sul 2.

anime oscure che si svuotano

3. Villanova (2-0)

Nelle ultime due settimane, ho ripetuto la stessa linea di pensiero quando mi è stato chiesto delle mie aspettative per la stagione 2017-18: in termini di talento, Duke, Michigan State e Arizona sono i primi tre in un certo ordine, e i il resto del campo è così indietro che non importa nemmeno. Questo non vuol dire che quelle tre scuole abbiano molto meglio squadre di tutti gli altri. È solo che i loro elenchi sono pieni, al punto che li esaminerei attentamente durante l'estate e mi ritrovo a dire: Oh wow, hanno anche lui!

A una settimana dall'inizio del gioco, però, posso ammettere che un'altra squadra appartiene a quel livello. Mentre l'USC ha un sacco di potenza di fuoco, il Kansas ha guardie fantastiche e il Kentucky trasuda potenziale, è Villanova che merita una menzione nel livello superiore. I Wildcats attualmente siediti in cima alla classifica KenPom - il che significa che puoi chiamarli la migliore squadra del paese impunemente, dal momento che tutti sono d'accordo sul fatto che KenPom sia gospel - e hanno vinto le loro prime due gare con un margine medio di 25,5 punti.

Devo avere una sorta di punto cieco quando si tratta di Villanova, poiché penso sempre al programma come un perdente praticamente indipendentemente da chi è nel roster. È come se il fantasma della squadra del titolo del 1985, in coppia con la storia recente dei Wildcats di non avere scelte elevate al draft NBA, mi induca a pensare che sono bravi solo perché i loro giocatori lavorano bene insieme. Lo fanno, ovviamente, ma non è l'unica ragione per cui Villanova è un legittimo contendente al titolo nazionale. La squadra di Jay Wright ha anche una formazione di partenza strabiliante: Jalen Brunson (prima squadra All-American di preseason AP), Phil Booth (ha perso 20 punti nella partita per il titolo nazionale 2016), Mikal Bridges (potenziale scelta della lotteria NBA), Omari Spellman ( McDonald's All American) ed Eric Paschall (Eric Paschall). E comunque, questo senza nemmeno menzionare il capocannoniere della squadra fino ad oggi in questa stagione, Donte DiVincenzo a.k.a. The Big Ragu a.k.a. il Michael Jordan del Delaware . Questa è una rotazione di sei uomini che sarei disposto a fare cose disgustose e forse illegali se fossi un allenatore di basket del college.

2. Arizona (3-0)

Sto affrontando un dilemma con Arizona. Devo ancora vedere i Wildcats giocare in questa stagione, soprattutto perché hanno giocato tre cupcakes in vista della Battle 4 Atlantis che inizierà mercoledì prossimo. Sembra che debba essere aggiustato. Come qualcuno che ha reso una tradizione più potente delle classifiche di potere assecondare sfacciatamente i fan dell'Arizona (gente, sono stato ubriaco da Dirtbag e ho avuto una sbornia da Laverna più volte di quanto possa contare!), Mi sento immensamente in colpa per il fatto che il mio assecondare possa venire come fraudolento.

D'altra parte, non voglio che la mia immagine di DeAndre Ayton venga rovinata. A quell'ora, una settimana fa, tutto ciò che sapevo di Ayton era che la matricola doveva essere una delle prime 3 scelte del draft NBA, si trovava a 7 piedi-1 e gli hanno fatto una foto tosta . Era così. Il ragazzo avrebbe potuto non essere in grado di correre per 10 metri senza inciampare nei suoi stessi piedi e non mi sarebbe importato. Nella mia mente, lo conoscevo solo come una mitica montagna d'uomo. E poi ho visto questo retweet nella mia timeline domenica.

Quindi ora so due cose su Ayton: (1) solleva pesi e (2) mette scemi sui poster. E onestamente, sono un po' felice di lasciar perdere. Sono tentato di non guardare un solo secondo del basket dell'Arizona per tutta la stagione e consumare solo il contenuto di Ayton che trova la sua strada nel mio feed Twitter. Al ritmo delle cose, diffonderò leggende metropolitane sul ragazzo come se fosse Paul F'ing Bunyan entro febbraio. A proposito, fan dei Wildcats, aiutatemi con una voce che ho sentito: è vero che Ayton può sollevare Parker Jackson-Cartwright da terra semplicemente toccandogli la sommità della testa?

1. Duca (3-0)

Ho provato ad avvertirti. Ho scritto ad agosto che stava arrivando il Grayson Allen Redemption Tour, e poi l'ho ripetuto come parte del mio Anteprima giocatore nazionale dell'anno la settimana scorsa. Sapevo che il Intervista ESPN era inevitabile. Sapevo che avrebbe pubblicato un Tribuna dei giocatori pezzo ad un certo punto, e che avrebbe preso parte a qualche acrobazia goffa e spensierata per dimostrare che è un vero essere umano. Non mi sarei mai aspettato che sarebbe successo così presto, figuriamoci che anche Allen si fosse liberato la frangia , perdendo 37 nella seconda squadra classificata in America, e dicendo tutte le cose giuste durante la sua intervista post-partita . Quello che avrebbe dovuto richiedere mesi per svolgersi, invece, ha richiesto giorni, e da qui in poi non farà che peggiorare. Prima che tu te ne accorga, Seth Greenberg ammetterà che forse... giusto forse — Allen non avrebbe dovuto smettere la scorsa stagione, dopotutto.

Lo ammetto: ci sto un po' innamorando. Non sto dicendo che sto facendo il tifo per il ragazzo. Mi accorgo sempre di più che devo ricordare a me stessa perché è così disprezzato. Certo, ha la stessa faccia e le stesse cazzate flosce nel suo gioco. Ma non posso fare a meno di essere un fanatico delle storie di redenzione. Penso solo che dare alle persone una seconda possibilità sia qualcosa che dovremmo valutare come società e che dovremmo celebrare coloro che hanno il coraggio di... OH NO. STA SUCCEDENDO. MI SONO GIÀ ARRIVATI. POSSO SENTIRE IL VIRUS CHE SI DIFFONDE ATTRAVERSO IL MIO FLUSSO SANGUIGNO. È TROPPO TARDI PER SALVARMI, MA FORSE C'È ANCORA TEMPO PER SALVARE SE STESSI. DEVI SOLO ANDARE ORA! PER FAVORE PER L'AMORE DIO VAI! SCAPPA E NON GUARDARE MAI INDIETRO!!!

Relazionato

Champions Classic Takeaways: il tour di redenzione di Grayson Allen è in corso

L'incidente internazionale della settimana

L'altro figlio di LaVar Ball e due ragazzi i cui nomi hai visto 1.000 volte ma che ancora non ricordi sono stati arrestati in Cina per taccheggio di occhiali da sole la scorsa settimana. I primi rapporti suggerivano che avrebbero potuto subire punizioni che andavano dal trascorrere 10 anni in prigione all'essere il bersaglio di milioni di meme su Internet. Ma poi lo stesso Donald J. Trump ha salvato la situazione cavalcando dall'altra parte del mondo sul dorso di un'aquila calva, sfondando la porta d'ingresso della Cina e chiedendo che quei bastardi comunisti ci consegnassero le nostre palle. Ora, mentre le persone in tutta l'America aspettano che le loro mani guariscano dall'applaudire così vigorosamente l'eroismo di Trump, spostiamo la nostra attenzione su alcuni punti di contesa molto seri. Per quanto tempo dovrebbero essere sospesi questi giocatori dell'UCLA? La pena di morte dovrebbe essere sul tavolo per il programma in questo caso? E, soprattutto, quanto dovremmo realizzare la statua di Trump per commemorare questo evento storico?

Ecco la mia opinione: [ disegnato - un rumore di scoreggia che cambia il suo tono 12 volte e termina con una sequenza di note che può essere descritta solo come bagnata ]

La risposta dei gradi di separazione di Dick è C. Ci vediamo la prossima settimana.

Articoli Interessanti

Messaggi Popolari

Road Warrior Animal era il futuro del wrestling

Road Warrior Animal era il futuro del wrestling

'Book of Basketball 2.0': Shaquille O'Neal e la piramide (con J.A. Adande)

'Book of Basketball 2.0': Shaquille O'Neal e la piramide (con J.A. Adande)

Stefon Diggs è pazzo da morire. Dove vanno i vichinghi da qui?

Stefon Diggs è pazzo da morire. Dove vanno i vichinghi da qui?

La sfida senza fine dell'adattamento di 'Watchmen'

La sfida senza fine dell'adattamento di 'Watchmen'

Cosa rende Rickie Fowler la scommessa più popolare nel golf?

Cosa rende Rickie Fowler la scommessa più popolare nel golf?

Walk of Shame: un resoconto dalla parata 0-16 dei Cleveland Browns

Walk of Shame: un resoconto dalla parata 0-16 dei Cleveland Browns

Di chi è la colpa, Frank Ocean o i suoi fan?

Di chi è la colpa, Frank Ocean o i suoi fan?

Apocalisse dopo

Apocalisse dopo

Trevor Rosenthal e Chris Davis stanno facendo il tipo più triste della storia del baseball

Trevor Rosenthal e Chris Davis stanno facendo il tipo più triste della storia del baseball

Classifica delle migliori sette scene d'azione in 'Point Break'

Classifica delle migliori sette scene d'azione in 'Point Break'

Amazon sta sviluppando il suo dramma di prestigio a storia alternativa

Amazon sta sviluppando il suo dramma di prestigio a storia alternativa

Netflix continua a scommettere sull'angolo adolescenziale dell'universo cinematografico di Sherlock Holmes

Netflix continua a scommettere sull'angolo adolescenziale dell'universo cinematografico di Sherlock Holmes

Il meglio della musica del 2021 (finora). Inoltre: l'album di Vince Staples

Il meglio della musica del 2021 (finora). Inoltre: l'album di Vince Staples

Premiere della quinta stagione di 'Insicuro'.

Premiere della quinta stagione di 'Insicuro'.

Mostro Mush

Mostro Mush

I Pistons hanno ceduto Andre Drummond ai Cavaliers. Ma perché?

I Pistons hanno ceduto Andre Drummond ai Cavaliers. Ma perché?

Nessun paese per vecchi running back

Nessun paese per vecchi running back

Il nuovo game show di Ellen DeGeneres è divertente, stupido e quasi cattivo

Il nuovo game show di Ellen DeGeneres è divertente, stupido e quasi cattivo

Luke Kuechly, un grande linebacker di tutti i tempi, si è ritirato a 28

Luke Kuechly, un grande linebacker di tutti i tempi, si è ritirato a 28

Se riesci a sopportarlo, 'Station Eleven' è esattamente ciò di cui abbiamo bisogno in questo momento

Se riesci a sopportarlo, 'Station Eleven' è esattamente ciò di cui abbiamo bisogno in questo momento

Timothée Chalamet Perdere agli Oscar è una buona cosa

Timothée Chalamet Perdere agli Oscar è una buona cosa

Jabez Olssen in 'Get Back' e i Beatles

Jabez Olssen in 'Get Back' e i Beatles

I primi 5 marcatori della NBA

I primi 5 marcatori della NBA

Antonio Brown ha ufficialmente richiesto uno scambio. Cosa succede dopo?

Antonio Brown ha ufficialmente richiesto uno scambio. Cosa succede dopo?

Arrivare al significato di Mariah Carey

Arrivare al significato di Mariah Carey

Il potere degli allenatori della NFL sta aumentando e l'attrattiva del lavoro di GM sta cambiando a causa di ciò

Il potere degli allenatori della NFL sta aumentando e l'attrattiva del lavoro di GM sta cambiando a causa di ciò

'Sig. Robot' finalmente mostra la sua mano

'Sig. Robot' finalmente mostra la sua mano

Il sogno di Bruce Lee è vivo in 'Warrior'

Il sogno di Bruce Lee è vivo in 'Warrior'

Classifica degli uomini famosi che siedono ai bar negli spot di liquori

Classifica degli uomini famosi che siedono ai bar negli spot di liquori

The Night Roman Reigns è diventato Joe Anoa'i

The Night Roman Reigns è diventato Joe Anoa'i

'The Challenge: All Stars' Stagione 2 con Janelle e Tyler

'The Challenge: All Stars' Stagione 2 con Janelle e Tyler

Cerchi quadrati dell'inferno

Cerchi quadrati dell'inferno

I migliori film del 2020

I migliori film del 2020

L'hip-hop non passerà mai veramente da 2Pac

L'hip-hop non passerà mai veramente da 2Pac

Essere in 'Grey's Anatomy' è il miglior lavoro a Hollywood

Essere in 'Grey's Anatomy' è il miglior lavoro a Hollywood