Come regge 'Grand Theft Auto III' nel 2021?

Il 22 ottobre 2001 è uscito Rockstar Games Grand Theft Auto III , un gioco che ha trasportato il caos criminale tipico dell'editore in una Liberty City 3-D incredibilmente coinvolgente. GTA III è diventata una sensazione di successo che ha definito il genere open world, generando numerosi sequel, ispirando innumerevoli imitatori e provocando un putiferio culturale. Vent'anni dopo, diamo un'occhiata alla sua eredità mentre aspettiamo l'imminente GTA trilogia rimasterizzare , preparati all'acquisto ancora un'altra versione di gta V, e leggi voci sull'ancora non annunciato GTA VI . Benvenuto a GTA Giorno .


Devi spostarti, quindi rubi una macchina. Che diavolo? offre l'autista mentre viene sbalzato fuori da detta macchina: la reazione più divertente possibile all'essere violentemente strappato dal tuo veicolo in pieno giorno. Stai sfrecciando per le strade e passi davanti a un telefono pubblico che squilla. Esci e prendilo. Sei indirizzato all'inizio di una corsa su strada e non ti viene data la possibilità di rinunciare. Durante la gara, la tua auto rimbalza contro le barriere di cemento, altre auto e il pedone occasionale e alla fine prende fuoco. Scendi e l'auto esplode. Rubi un'altra macchina e finisci la gara. Solo un altro giorno a Liberty City.



Tu, in questo caso, sei la persona che gioca Grand Theft Auto III , il gioco che ha ispirato in parti uguali timore e ira alla sua uscita 20 anni fa oggi. Più precisamente, il tu in questo caso è Claude, il muto protagonista del gioco. Più su di lui più tardi.



Ho giocato di recente GTA III per la prima volta, su PlayStation 4. La mia introduzione alla serie è stata Grand Theft Auto San Andreas , e ho sperimentato il resto dei sequel mentre uscivano (in particolare gta V , un gioco in cui sono entrato poco dopo essermi trasferito a Los Angeles, il che l'ha reso un viaggio surreale). Con i remaster dell'attuale generazione di GTA trilogia confermato per arrivare entro la fine dell'anno, questo sembrava il momento giusto per suonare l'originale. L'idea era di vedere come regge ed esaminare il DNA di GTA III , che ha ispirato innumerevoli sequel in stile sandbox/open world, reali e spirituali.

Cominciamo con ciò che è invecchiato meglio. Dai titoli di testa, GTA III ha un'atmosfera cinematografica e adulta che ti coinvolge e si differenzia da quasi tutti i suoi contemporanei. Mentre i giochi per console basati sulla trama, cinematografici, stavano appena iniziando a prendere piede nel 2001 ( Max Payne , Silent Hill 2 , e Metal Gear Solid 2 , solo per citarne alcuni), nessuno di quei giochi offre la libertà o il mondo credibilmente vissuto che offre Liberty City.



Le stazioni radio fanno molto per stabilire l'ambientazione convincente del gioco. Non appena sali in macchina, sei accolto dai suoni di dj radiofonici immaginari che ospitano talk show, chiamanti salati della terra che divagano in modo esilarante o un miscuglio di musica specifica per genere mentre giri la manopola. Il grado in cui questa colonna sonora fa venire il mondo del gioco vivo non può essere sottovalutato. È un elemento che rimarrebbe una costante per il resto della serie, evolvendosi in una selezione davvero impressionante di brani e DJ nel tempo gta V è giunto.

La radio è anche il veicolo principale per gran parte dei commenti social del gioco. Le chiacchiere dentro GTA , un altro punto fermo della serie, è ben noto per il suo mix di umorismo giovanile e satira pungente, spesso trasmesso tramite la stazione radiofonica Chatterbox FM. A volte, la giustapposizione di musica e azione può essere stridente: assalirai cittadini o mafiosi casuali, ti impegnerai allegramente nella violenza a volte mortificante della serie, mentre la radio trasmette a tutto volume qualche canzone pop dimenticata (o appena composta) o una giusta diatriba .

Imparentato



Ogni gioco 3-D 'Grand Theft Auto', classificato

Dopo 'Grand Theft Auto III', i giochi open world non sono mai stati (e sempre) gli stessi

Come 'Grand Theft Auto III' è diventato Ground Zero per un panico morale

Molto è stato fatto sui modi in cui GTA III Il gameplay di DMA Design era in anticipo sui tempi, ma anche le critiche culturali dello sviluppatore DMA Design erano spesso rivolte a concetti che stavano appena iniziando a radicarsi nella coscienza pubblica o che rimangono rilevanti oggi. Ci sono allusioni alla cultura attivista online (rappresentata dal manifestante che chiama ma non riesco a ricordare bene cosa stia protestando); mascolinità tossica (i vari spot pubblicitari pieni di testosterone per un SUV estremamente grande); reality TV ossessiva (gli spot per Sopravvissuto a Liberty City , che suona come Gioco del calamaro se avesse lanciagranate e si svolgesse in pubblico); e persino il nazionalismo bianco (tramite un veterano irritato e autodefinito della guerra australiano-americana). Mentre i deplorevoli tropi razzisti del gioco e la misoginia aggressiva innegabilmente minano alcuni dei suoi commenti sociali legittimamente intelligenti, GTA III è per certi aspetti più intelligente e consapevole di sé di quanto avrebbero ammesso i suoi più accaniti critici contemporanei. La violenza nei videogiochi è un altro argomento di discussione satirica su Chatterbox e il meta-commento non era esattamente comune in questa era di giochi.

La radio è solo una parte di ciò che rende il primo completamente tridimensionale GTA l'ambiente sembra così vivace. Il numero di incontri casuali con gli NPC e il modo in cui si svolgono queste situazioni sembrano unici GTA . La prima volta che ho camminato davanti a un'auto della polizia, il poliziotto ha suonato il clacson a Claude e Claude lo ha immediatamente stordito. I pedoni si tuffano fuori dalla tua auto e ti lanciano insulti quando ti avvicini troppo. Piccoli tocchi del genere, impressionanti in retrospettiva, danno l'impressione di vivere davvero in questa città digitale caotica e piena di criminalità.

GTA III è stato uno dei primi sandbox virtuali in cui il gioco potrebbe, volendo, consistere semplicemente nel girovagare e nei guai. L'idea di ignorare gli obiettivi dichiarati a favore del caos intorno a Liberty City è sempre allettante, soprattutto se rimani bloccato in una missione particolarmente frustrante. Il gioco in realtà ti premia per sbattere contro macchine, demolire cose e altro attività sgradevoli che ha portato l'editore Rockstar Games in acqua calda con i gruppi di controllo negli Stati Uniti e le schede di valutazione all'estero . Mentre alcune delle controversie che circondano GTA III la violenza di 's sembra quasi pittoresca alla luce dei successivi tumulti legati al gioco, proprio all'interno dell'universo Rockstar, Caccia all'uomo e il Caffè caldo contro mi viene in mente: la prima volta che spari alla testa di qualcuno (suscitando un getto di sangue alla Tarantino) o vedi la tua macchina oscillare avanti e indietro in un vicolo buio rimangono momenti da far alzare le sopracciglia, anche nel 2021.

GTA III Il mondo di 's sembra enorme, anche per gli standard attuali. I tre quartieri distinti di Liberty City danno al gioco una portata che a volte può intimidire, considerando la sua funzione limitata della mappa. (La mappa non può essere espansa oltre il minuscolo angolo dello schermo che occupa.) GTA III La versione di Liberty City è tecnicamente la più piccola delle aree open world della serie (vedi immagine sotto), ma è ancora abbastanza grande da farmi ritrovare a passare ore a correre, rubare macchine, fare acrobazie, vedere cosa potevo arrampicarsi e far saltare in aria le cose. (Sai, GTA roba.) E anche se non criticherei necessariamente GTA III sono i sequel più costosi per essere troppo grande o lungo , c'è qualcosa di rinfrescante nell'essere in grado di finire la storia di un gioco in circa 20 ore, sentendo anche che i confini sono abbastanza grandi da comprendere ore di extracurriculari.

Come accennato in precedenza, nel 2021 alcuni aspetti del contenuto e del tono del gioco vanno ben oltre la soglia accettabile. I dettagli sulle modifiche dei remaster agli originali sono ancora scarsi, ma non sarebbe sorprendente vedere alcuni limiti o oltre -il materiale pallido dentro GTA III rielaborato o rimosso discretamente, sulla falsariga delle istanze di oggettivazione sessista che sono state tagliate dalle versioni recenti di Resident Evil 4 e Effetto di massa 2 . Si immagina che la missione in cui ti viene chiesto di uccidere 'Chunky' Lee Chong, un personaggio asiatico senza agenzia e un accento caricaturale, non farebbe il taglio nella sua forma originale dopo 20 anni. Sembra che le flagranti violazioni del buon gusto e degli standard sociali da parte di Rockstar si siano attenuate nel corso degli anni (anche se sono decisamente ancora in agguato ). Che si tratti di un riflesso del fatto che l'azienda è volutamente meno spigolosa o di una crescente desensibilizzazione e accettazione culturale giochi maturi , Hillary Clinton e interi paesi oceanici non sembrano più pesare sui titoli di Rockstar.

GTA III è occasionalmente anche i controlli goffi sono datati. Mentre alcune meccaniche (come la guida) sono intuitive e rimangono sostanzialmente invariate oggi (premi triangolo per rubare un'auto!), le meccaniche di tiro sono, per usare un termine tecnico, cazzate. Primi 3D GTA le sparatorie sono così poco eleganti che alcune missioni più avanti GTA III sono faticosi e frustranti solo perché è così difficile sapere da dove proviene il fuoco in arrivo e perché puoi sparare solo a ciò che hai di fronte. (Non puoi muovere la telecamera con la levetta destra.) Ci sono anche diverse missioni basate sul cecchino in cui i controlli vengono automaticamente e permanentemente invertiti, aggiungendo un livello di difficoltà non intenzionale. Questi impedimenti saranno probabilmente risolti nel remaster, che secondo quanto riferito caratteristiche gta V –come controlli.

Inoltre, acqua = morte. Ho perso il conto del numero di volte in cui ho visto Claude annegare in 3 piedi d'acqua, agitandosi impotente mentre cercavo freneticamente di riportarlo a terra. I miei tentativi di fare acrobazie in macchina spesso lo portavano nella bevanda, e poco dopo GTA i giochi consentivano ai personaggi giocabili di uscire dalle auto e nuotare verso la salvezza, Claude poteva solo affondare sotto la superficie, sepolto nel suo Cartel Cruiser impregnato d'acqua.

Ma scegliere le lendini con meccaniche di gioco vecchie di 20 anni sembra un colpo a buon mercato. Dato quanti elementi di GTA III in seguito sarebbe stato copiato praticamente da tutti i giochi open world, ero disposto a sopportare o addirittura ridere delle sue carenze in quel reparto. Inoltre, DMA Design (che in seguito sarebbe diventato Rockstar North) mette in gioco alcune di queste carenze a vantaggio del gioco. Poiché non puoi espandere la minimappa del gioco, sei costretto a imparare a muoverti per la città in modo intimo. Devi memorizzare le posizioni dei tuoi rifugi, i negozi di armi e i garage per navigare a Liberty City, aumentando l'illusione di essere davvero un residente.

rodman 30 per 30

Grazie alla tecnologia dell'epoca, le espressioni facciali e i movimenti dei personaggi sono rudimentali, quindi i filmati e le parti recitative sono brevi, ma ho scoperto che un gradito sollievo da alcuni dei gonfi e interminabili filmati di epiche successive come Red Dead Redemption 2 . Per riferimento, gli sviluppatori hanno stimato che ci fossero tra le 8.000 e le 18.000 righe di dialogo in GTA III , rispetto a circa 500.000 pollici Red Dead 2 .

Torniamo brevemente a Claude, il nostro protagonista muto e idrofobo. Gli sviluppatori apparentemente ha preferito rendere il personaggio una tabula rasa, un avatar su cui i giocatori possono mapparsi, sebbene la loro decisione sia stata influenzata anche da vincoli tecnologici. (Il modo più generoso per descrivere i volti in questo gioco sarebbe stoico.) Poco è dato in termini di retroscena, motivazione o emozione per Claude, il cui nome non è stato nemmeno rivelato fino a quando San Andreas .

Questo non mi ha infastidito, però. Mentre i protagonisti giocabili di later GTA i giochi, inclusi Tommy, CJ, Niko, Michael, Franklin e Trevor, sono personaggi completamente realizzati con trame complesse, le narrazioni non sono il motivo per cui gioco a questi giochi. In realtà mi piaceva correre nei panni di questo vagabondo senza parole che vive in uno dei peggiori appartamenti Che abbia mai visto. È stato un promemoria del fatto che lo sviluppo sofisticato del personaggio nei giochi è in gran parte un fenomeno recente. Il pendolo ha oscillato finora nella direzione narrativa (come rappresentato da Red Dead 2 la già citata quantità astronomica di dialoghi, o L'ultimo di noi 's marchio di cinema-come-esperienza di gioco) che è difficile ricordare l'era in cui i protagonisti del gioco parlavano a malapena. A differenza dei suoi sequel, GTA III è un artefatto di un'era in cui non c'era alcun conflitto tra le aspirazioni di moralità o rispettabilità del copione di un personaggio e la compulsione di un giocatore a guardare il mondo bruciare (o dargli fuoco personalmente). E mentre i giochi immersivi e basati sulla trama sono spesso i miei preferiti da giocare, GTA III sembra una reliquia mirabilmente economica di un'epoca in cui gli sviluppatori erano costretti a fare molto con poco.

A proposito di semplicità: quasi ogni missione è una variazione su un mafioso o una figura squallida della malavita che dice a Claude di andare lì, uccidere quella persona, prendere questa cosa e tornare indietro. Ma all'interno di quel quadro semplicistico, c'è un sacco di margine di manovra nel modo in cui esegui i compiti nominati. Il gioco non ti fornisce un percorso esatto per raggiungere qualsiasi destinazione, anche quando quella destinazione potrebbe trovarsi a diversi quartieri di distanza. Né ti dice il posto specifico in cui devi stare in piedi per eliminare i cecchini da un tetto; devi prendere tu stesso la disposizione del terreno e trovare un buon punto di osservazione. Devi capire da solo come far funzionare le barche, come sparare a un lanciarazzi e quanti colpi di arma da fuoco può richiedere un'auto prima di esplodere. Per me, quel laissez-faire, di più emergente struttura ha portato a una maggiore sensazione di realizzazione una volta completata una missione, a volte in un modo che potrebbe non essere capitato ad altri giocatori.

Questo non vuol dire che i giochi Rockstar più recenti non vantano alcuni aggiornamenti di benvenuto. Salvataggi in missione ( qualunque salva il sistema dopo GTA III era un miglioramento), non perdere tutte le armi quando muori e più opportunità di fare soldi nel gioco che non sono noiosi come, diciamo, le missioni di taxi in GTA III , sono tutti cambiamenti positivi. Ma l'assenza di quelle comodità in GTA III ha alzato la posta in gioco e mi ha fatto avvicinare a certe missioni con maggiore cautela. Assicurarsi di avere un'armatura completa, un sacco di soldi e armi e di aver salvato da qualche parte vicino al punto di partenza di qualsiasi missione difficile, è diventato una necessità. Mentre la meccanica di combattimento impeccabile e le super armi prontamente disponibili gta V può farti sentire come un invincibile semidio Angeleno (che è divertente a modo suo), giocare nei panni di Claude ti fa apprezzare la vita virtuale perché la morte ti aspetta dietro ogni angolo (o ovunque ci sia acqua).

Giocando GTA III per la prima volta nel 2021, è impossibile non vedere i semi delle successive generazioni di giochi open world, culminati in gta V , che non è solo il gioco con il maggior incasso di tutti i tempi, ma anche il prodotto di intrattenimento con il maggior incasso di tutti i tempi. (Si stima che le sue entrate ancora in crescita siano ben a nord di Avatar è un misero bottino di 2,8 miliardi di dollari.) In questo senso, potrebbe essere più facile indicare gli angoli della cultura e dell'intrattenimento che non ho stato tirato dentro GTA la direzione intrisa di sangue. È difficile dire cosa stia suonando GTA III per la prima volta nel 2001 sarebbe stato come per me a 11 anni, oltre che strabiliante, ed è altrettanto difficile valutare un gioco che sai essere rivoluzionario quando è uscito ma mostra la sua età in più di un modo 20 anni dopo. Detto questo, la linea diretta da cui puoi tracciare GTA III per così tanti giochi moderni è luminoso e ovvio come sempre. Anche se potrebbero esserci sempre meno motivi per tornare al materiale di partenza con l'uscita di versioni più recenti e migliorate, se ti ritrovi a girare intorno all'originale GTA III 's Liberty City, vedrai indizi di dove siamo ora ovunque guardi.

E-mail (necessario) Iscrivendoti accetti il ​​nostro Informativa sulla Privacy e gli utenti europei accettano la politica di trasferimento dei dati. sottoscrivi

Articoli Interessanti

Messaggi Popolari

Perché i patrioti potrebbero davvero restare imbattuti?

Perché i patrioti potrebbero davvero restare imbattuti?

La guida di Ringer allo streaming a maggio

La guida di Ringer allo streaming a maggio

Teddy Bridgewater è una scelta sicura per i Broncos, ma probabilmente anche quella giusta

Teddy Bridgewater è una scelta sicura per i Broncos, ma probabilmente anche quella giusta

Chris Cornell è stato una rock star per secoli

Chris Cornell è stato una rock star per secoli

'Addio al nubilato' - Una conversazione con l'ex scapolo Nick Viall

'Addio al nubilato' - Una conversazione con l'ex scapolo Nick Viall

'Marshall' riesce a essere divertente senza cercare di essere eccezionale

'Marshall' riesce a essere divertente senza cercare di essere eccezionale

Markelle Fultz se ne andrà senza intoppi

Markelle Fultz se ne andrà senza intoppi

Quale personaggio di 'Mortal Kombat 2' ha la migliore fatalità? Una sessione di gruppo.

Quale personaggio di 'Mortal Kombat 2' ha la migliore fatalità? Una sessione di gruppo.

Tutto quello che c'è da sapere sulla bacchetta di sambuco della tradizione di 'Harry Potter' per 'Animali fantastici: i crimini di Grindelwald'

Tutto quello che c'è da sapere sulla bacchetta di sambuco della tradizione di 'Harry Potter' per 'Animali fantastici: i crimini di Grindelwald'

'The Expanse' ruba con grazia da tutti i tuoi programmi preferiti

'The Expanse' ruba con grazia da tutti i tuoi programmi preferiti

21 Domande sul viaggio di Huma Abedin a Disneyland con il presidente Fitzgerald Grant

21 Domande sul viaggio di Huma Abedin a Disneyland con il presidente Fitzgerald Grant

I vincitori e i perdenti della settimana 17 della NFL

I vincitori e i perdenti della settimana 17 della NFL

11 soluzioni per correggere gli straordinari della NFL una volta per tutte

11 soluzioni per correggere gli straordinari della NFL una volta per tutte

Il contributo dell'Indiana al torneo NCAA è stato il licenziamento di Tom Crean

Il contributo dell'Indiana al torneo NCAA è stato il licenziamento di Tom Crean

Dieci anni fa, la 'diploma' di Kanye mirava alle stelle

Dieci anni fa, la 'diploma' di Kanye mirava alle stelle

I tori sono tornati, anteprima 'MNF' di Bears-Vikings, apprezzando la grandezza di LeBron

I tori sono tornati, anteprima 'MNF' di Bears-Vikings, apprezzando la grandezza di LeBron

Cosa c'è di più importante nello sviluppo del quarterback della NFL: natura o educazione?

Cosa c'è di più importante nello sviluppo del quarterback della NFL: natura o educazione?

Lo speciale di 15 minuti in piedi è l'ultimo grande esperimento comico di Netflix

Lo speciale di 15 minuti in piedi è l'ultimo grande esperimento comico di Netflix

The Welles of Inspiration: prima che ci fosse 'Mank', c'erano 'I Simpsons'

The Welles of Inspiration: prima che ci fosse 'Mank', c'erano 'I Simpsons'

Perché? e altre quattro domande urgenti sul trailer di 'Sonic the Hedgehog'

Perché? e altre quattro domande urgenti sul trailer di 'Sonic the Hedgehog'

Paul George sta ricevendo il trattamento da star

Paul George sta ricevendo il trattamento da star

Il nuovo 'mondo reale' rompe una maledizione di Atlanta, inizia un nuovo incubo

Il nuovo 'mondo reale' rompe una maledizione di Atlanta, inizia un nuovo incubo

Tortuga Power: Tutti amano Willians Astudillo

Tortuga Power: Tutti amano Willians Astudillo

Gli Yankees sembrano di nuovo contendenti. Non è per i motivi che pensi.

Gli Yankees sembrano di nuovo contendenti. Non è per i motivi che pensi.

La grandezza di Stephen Hillenburg e 'SpongeBob SquarePants'

La grandezza di Stephen Hillenburg e 'SpongeBob SquarePants'

Come l'esperimento Point-MJ ha prefigurato l'NBA moderna

Come l'esperimento Point-MJ ha prefigurato l'NBA moderna

Il gioco 7 ci insegnerà la verità su Clippers e Nuggets

Il gioco 7 ci insegnerà la verità su Clippers e Nuggets

Il viaggio di Jennifer Lopez da ballerina di riserva ad attrice protagonista

Il viaggio di Jennifer Lopez da ballerina di riserva ad attrice protagonista

La battaglia della divisione Seahawks-49ers potrebbe modellare l'intera immagine dei playoff NFC

La battaglia della divisione Seahawks-49ers potrebbe modellare l'intera immagine dei playoff NFC

È l'estate dei pantaloncini da completo e non c'è niente che tu possa fare per fermarlo

È l'estate dei pantaloncini da completo e non c'è niente che tu possa fare per fermarlo

'Inside' di Bo Burnham, cinque nuovi film in streaming e la prima coppia di 'The Big Picture'

'Inside' di Bo Burnham, cinque nuovi film in streaming e la prima coppia di 'The Big Picture'

Miami è la casa degli orrori di Tom Brady

Miami è la casa degli orrori di Tom Brady

Una ripartizione secondo per secondo del trailer di 'Venom: Let There Be Carnage'

Una ripartizione secondo per secondo del trailer di 'Venom: Let There Be Carnage'

Il milionario, il cowboy e il cavallo che non spaventeranno

Il milionario, il cowboy e il cavallo che non spaventeranno

Isaia Thomas ha parlato per uscire da Cleveland

Isaia Thomas ha parlato per uscire da Cleveland